News

  • 14/01/2017

    Termovalvole: sei mesi di proroga

     

    Termovalvole: sei mesi di proroga

     

    E' arrivata ieri, come anticipato da «Il Sole 24 Ore», la proroga al 30 giugno 2017 per l’installazione di contabilizzatori e termovalvole nei condomìni con riscaldamento centralizzato. Lo slittamento, reso necessario dal fatto che le ultime norme erano uscite a Ferragosto e i tempi si erano fatti impossibili anche per i condomìni più solleciti, è contenuto all’articolo 6, comma 10 del Dl “milleproroghe” approvato ieri dal Consiglio dei ministri. Il posticipo di sei mesi riguarda le lettere a) e b) del comma 5, articolo 9, del Dlgs 104/2014. Quindi comprende sia l’obbligo di installare un contatore di fornitura in corrispondenza dello scambiatore di calore di collegamento alla rete o del punto di fornitura dell’edificio o del condominio, sia l’installazione (a cura del proprietario), di sotto-contatori per misurare l’effettivo consumo di calore o di raffreddamento o di acqua calda per ciascuna unità immobiliare. 

    Pochi giorni fa, Confedilizia – reiterando un’azione svolta nei confronti del precedente Governo – aveva scritto al sottosegretario alla presidenza del Consiglio per segnalare le difficoltà di milioni di cittadini e il rischio dell’applicazione di forti sanzioni, da 500 a 2.500 euro per ciascuna unità immobiliare: «Diamo atto al Governo – ha dichiarato il presidente di Confedilizia, Giorgio Spaziani Testa – di aver posto rimedio, pur con le difficoltà derivanti dai vincoli europei, a un problema che aveva creato forte allarme nelle famiglie. I sei mesi in più a disposizione potranno consentire, ai tanti proprietari e amministratori condominiali in difficoltà per colpe non a loro addebitabili, di attivarsi fin d’ora per svolgere il complesso iter necessario per l’applicazione della normativa». 

    Anche considerando che gli impianti di riscaldamento si chiuderanno, quanto meno al Centro-Nord, il 15 aprile 2017, restano due mesi e mezzo per eseguire i lavori. L’importante è che da subito i condomìni che non hanno ancora provveduto si mettano in moto per approvare le delibere (con relativa ripartizione delle spese) per individuare la tipologia di intervento e l’impresa cui affidarlo. 

    Soddisfatti gli amministratori condominiali di Anaci: «Bene la proroga per l’installazione delle valvole termostatiche», ha detto il presidente Francesco Burrelli. L’Anaci aveva chiesto di spostare il termine di domani insieme al Coordinamento unitario Arpe-Federproprietà–Confappi–Uppi. 

    Fonte: www.ilsole24ore.com

     

     

    « torna all'elenco

© copyright 2017   |   P.Iva 11213230011   |   Sitemap   |   Privacy   |   Sito creato da etinet.it